Fimosi



Definizione

La fimosi è un’anomalia morfologica che prevede il restringimento della cute che riveste il glande, denominata prepuzio e questo rende difficoltoso scoprire completamente il glande. Questa malformazione è normale nel neonato e tende a sparire da sola e stabilizzarsi nella pubertà. La fimosi può essere classificata in due tipi:

  • congenita quando compare fin dalla nascita e provoca un restringimento del prepuzio che ostacola lo scorrimento sul glande e causa un ristagno di urina che può portare poi ad infezioni. Nei giovani può essere motivo di disagio durante il rapporto e portare in casi estremi anche all’infertilità data dal fatto che l’ostruzione non consente l’eiaculazione;
  • acquisita quando si presenta in età adulta a causa di infiammazioni del prepuzio.

In altri casi la fimosi può presentarsi come conseguenza ad una malattia del glande.

Dal grado di serietà di restringimento la fimosi può essere serrata e non serrata. Nel primo caso si ha difficoltà nello scorrimento sul glande anche a pene flaccido, nel secondo caso si ha questa difficoltà solo quando il pene è in erezione.
Bisogna essere attenti a non confondere la fimosi con la parafimosi. Quest’ultima prevede un restringimento del pene dato da un anello ristretto del prepuzio che si trova in corrispondenza della base del glande. Questa problematica, se non affrontate e risolta tempestivamente, può provocare danni al pene.

Cause

Una scarsa igiene a livello del solco posto sotto la corona del glande può causare il ristagno dello smegma. Lo smegma, una sostanza biancastra e cremosa, si crea dalla commistione della secrezione di piccole ghiandole sebacee, poste sulla circonferenza della corona del glande, e di cellule del prepuzio e del glande in desquamazione e il suo accumulo favorisce la crescita di microorganismi (funghi) che portano alla formazione di un tessuto cicatriziale che provoca il progressivo insorgere della fimosi.

Trattamento

La circoncisione è il trattamento necessario per la fimosi. È un trattamento chirurgico che prevede la rimozione del prepuzio che può essere totale o parziale (postectomia). Nei paesi occidentali la circoncisione viene praticata solo in caso di fimosi, mentre in altre tradizioni religiose (musulmani e ebrei) si pratica hai bambini in un età compresa tra i pochi mesi di vita ai 7 anni. Il risultato dell’operazione è indolore e garantito, anche se una volta eseguito l'intervento è necessario aspettare circa un mese per la ripresa dell’attività sessuale.

I contenuti precedenti sono a carattere puramente informativo, non costituiscono e non sostituiscono un consulto medico. Per prendere un appuntamento e approfondire tali temi potete contattarmi al 3339433861 o inviarmi un’email compilando il form contatti.



Prenota una visita velocemente e controlla sul calendario le disponibilità


Luigi Montano - docplanner.it